Rassegna Sguardi verso l’alto- “La montagna come culla dell’immaginario popolare. IL SOGNO DI DOLASILA”

    Rassegna Sguardi verso l’alto- “La montagna come culla dell’immaginario popolare. IL SOGNO DI DOLASILA”

    Sogno DOLASILA

    La Commissione Culturale del CAI Milano vi invita alla settima proiezione della rassegna di film:

    Sguardi verso l’alto

    Venerdì 10 Novembre 2017

    Programma: Ritrovo ore 21.00 presso la sede CAI Milano, Via Duccio di Boninsegna, 21/23 – Milano

     Tema della serata:

     La montagna come culla dell’immaginario popolare. 

    Il sogno di Dolasila

    Le Dolomiti tra leggende e realtà, custodi di antichi miti e racconti leggendari intesi a svelarne gli imperscrutabili segreti, oltre che a salvaguardarne memorie storiche e tracce di culti e di antica sapienza contadina

    Film in proiezione:

    Dolomiti – miti di roccia”

    Regia e Fotografia Gerhard Baur, Produzione Gerhard Baur Film-Sulzberg 1992, durata 50‘

    La bellezza di queste montagne è leggendaria ed i nomi delle loro cime ci portano nel regno delle saghe e delle fiabe. Catinaccio, Marmolada, Cristallo, da più di cento anni non sono più circondate dall’aureola delle zone inviolate. Prima gli scienziati, poi i turisti e gli scalatori hanno cambiato il rapporto tra gli uomini e queste montagne. Il noto cineasta Gerhard Baur vuole rendere visiva la nuova forma di relazione e di contrapposizione della natura di fronte agli antichi miti e le leggende della montagna, trasmettendoci il fascino che questi monti hanno esercitato su di lui.

    Dibattito a seguire:

    Moderatore:  Greta Castrucci

    Ospite:               Susy Rottonara (http://www.susyrottonara.com/) – Musicista, presidente dell’Associazione culturale ladina “Lia culturala Fanes”, si occupa di progetti inerenti l’educazione musicale e la promozione del plurilinguismo presso il Dipartimento Istruzione, Formazione e Cultura Ladina di Bolzano; è co-autrice, co-sceneggiatrice, autrice della colonna sonora, cantante e protagonista del film Le Rëgn de Fanes -Il Regno di Fanes-, e autrice di produzioni musicali insignite di numerosi premi internazionali, tra cui l’opera sperimentale Fanes Poem Musical, composta e allestita con finalità didattica in occasione della proclamazione delle Dolomiti “Patrimonio naturale dell’umanità” nel 2009.

    Ingresso libero

    Sogno DOLASILA2