27.10.19 Traversata Dervio-Bellano
8 Gennaio 2019

13.10.19 La torre del Signame, m 655

www.ilSentiero-mi.it

13-10.19 La Torre del Signame Bassa Valchiavenna

Descrizione:

Inaccessibile e misteriosa questa torre. Costruita nel IX secolo sul ciglio di un’alta, inaccessibile rupe.

Ai nostri tempi si direbbe un luogo dal vastissimo e suggestivo panorama che si estende sopra la piana di Mezzola e l’imbocco della val Chiavenna; nell’alto medio evo non si parlava di panorami ma di visibilità: bisognava accorgersi prontamente di chiunque, indesiderato, tentasse di passare sulla sottostante Via Francigena e in caso di sospetti segnalare il pericolo tramite una rete di altre strutture analoghe.

Oggi abbiamo il web, fantastici telefonini, collegamenti satellitari, … ma le cose funzionavano anche allora.

Anche misteriosa la torre del Signame: girandovi intorno non vi è traccia di un ingresso se non una breccia recente dovuta ad esplosivi.

L’escursione prende avvio da Samolaco/S. Pietro, m 236. Inizialmente, si cammina sul tracciato della Via Francigena, lungo il fiume Mera, fino al ponte della Boggia, dove inizia la salita vera e propria.

La torre ancora ben conservata appare solo all’ultimo momento (ore 2; difficoltà E, salvo la breve parte terminale che diventa EE). Per la discesa si può ritornare sui propri passi oppure scendere sul lato opposto fino a Ronscione e da lì rientrare a S. Pietro.

In chiusura di giornata saremo ospiti nella casa di campagna di Giovanna e Lucio rispettando una tradizione che si ripete da lunghi anni: iniziamo con una sorpresa locale, stuzzichini, vinello, bibite, musica, canti, quattro salti e tanta allegria, l’ideale dopo la camminata alla torre. Dobbiamo ringraziare!

 

 Equipaggiamento: Zaino, scarponi, maglione, giacca a vento, racchette da escursionismo;

è doveroso portare sul pullman un paio di scarpe di ricambio.

 Programma:  Si viaggia in pullman.

Ore  7.00, ritrovo e partenza in via Melchiorre Gioia/Sassetti (MM2)

   ”     7.05, fermata intermedia in via Taramelli/Nazario Sauro (MM3; MM5)

   ”     7.20, fermata intermedia in viale Fulvio Testi/Metro/Bertoni

   ”    9.45, arrivo a Samolaco/S. Pietro. Tempo libero

   ”  15.00, trasferimento per la festa

Ore 17.30, rientro. Arrivo a Milano previsto alle ore 20.00 circa

Quote:  (comprendono il viaggio a/r), da versare all’incaricato sul pullman:

da 20 a 30 partecipanti, € 25 (Gruppo il Sentiero); (altri 1 € in più)

da 31 a 40 partecipanti, € 23         ”                   ”                 ”        ”        “

da 41 a 53 partecipanti, € 22         ”                   ”                 ”        ”        “

 

 Adesioni Segnalarsi a Segreteria CAI Milano,

Numero telefonico 02-3651.5702 – 02-8646.3516.

(da Mar a Ven: 15.3019.15; e solo Mar anche: 21.0022.30),

entro le ore 18.00 del mercoledì precedente la gita.

Oppure tramite eMail: info@ilsentiero-mi.it comunicando il luogo di salita.

Per adesioni oltre il termine, fino a copertura dei posti disponibili, € 2.00 in più.

Sul pullman è possibile iscriversi alle uscite sucessive.

Rinunce:  Entro le ore 18.00 del mercoledì precedente la gita.

Oltre tale termine sarà dovuta l’intera quota.

 Il presidente

 

   Sono ammessi tutti i soci CAI

www.ilsentiero-mi.it