Skip to content

ALPINISMO GIOVANILE

Family e Alpes

16 Aprile 2023 – Family – Monte Bolettone (1317 m s.l.m.)

Ci troviamo domenica 16 aprile alle 9:45 all’Alpe del Vicerè (CO) e da qui partirà la nostra escursione per la cima del Monte Bolettone!!! Le iscrizioni all’uscita sono aperte da
Leggi tutto

Calendario Alpes 2024

Scopri tutte le attività del Gruppo Alpes per il 2024.
Leggi tutto

Calendario Family 2023

Calendario delle attività Gruppo Family 2023
Leggi tutto

Per partecipare alle attività è necessario iscriversi al Cai Milano

Documenti utili

Amicizia, sicurezza, divertimento in montagna
Una proposta coinvolgente per te
Ci sono tante cose belle nel mondo: e infinite, perché una vita non potrebbe vederle tutte.
Molte di queste bellezze si incontrano nei luoghi elevati della Terra, là dove gli orizzonti si ampliano, la natura è selvaggia e l’uomo si accorge di non essere onnipotente, ma piccolo e fragile.

Forse avrai già percorso qualche strada di fondovalle delle nostre Alpi e avrai visto far capolino verso il cielo rocce e nevai.

Magari in compagnia dei tuoi genitori, avrai salito sentieri tra prati fioriti o nell’ombra misteriosa di un bosco, e ad una radura ti sarai trovato davanti un panorama di cime che ti ha emozionato. Se avrai pensato: “come sarebbe bello arrampicarsi su quella guglia rocciosa; come mi piacerebbe raggiungere quella vetta innevata e vedere cosa c’è dall’altra parte”, sei sulla buona strada!
Noi dell’Alpinismo Giovanile, accompagnatori e ragazzi che già ne fanno parte, siamo qui per aiutarti a realizzare questi sogni. E se finora non hai mai pensato che in montagna ci si può divertire e si impara, ti attendiamo per farti fare i primi passi in questo ambiente sorprendente.

Vorremmo farti vivere in montagna esperienze gioiose ed entusiasmanti. Con spirito di avventura e di adattamento vogliamo farti scoprire questo mondo affascinante, insegnandoti a muoverti in sicurezza in un ambiente così diverso da quello in cui si svolge la nostra vita di tutti i giorni, accompagnandoti a fare l’esperienza necessaria per poter affrontare e neutralizzare i rischi e gli imprevisti a contatto con una natura tanto più forte di noi.

Insieme, ti proponiamo i valori dell’amicizia. In montagna i compagni sono importanti: ci permettono di fare cose che da soli – normalmente – non potremmo fare. Nel nostro gruppo di Alpinismo Giovanile i compagni diventeranno amici, uniti dalla passione comune.
Amici con i quali condividere momenti allegri e spensierati, ma anche momenti impegnativi nell’affrontare la fatica e nel superamento delle difficoltà, e poi ancora stimolanti esperienze, emozioni, scoperte e la soddisfazione delle mete raggiunte.

Vogliamo coinvolgerti in questa avventura, perché siamo certi che la montagna entrerà nella tua vita per darti tante gioie e tanti ricordi indelebili.

  1. All’Attività ALPES possono partecipare tutti i Giovani di età compresa tra gli 11 e 18 anni, e maggiorenni solo se già facenti parte del gruppo.
  2. Le uscite si effettueranno in zone facilmente raggiungibili coi mezzi pubblici, sotto la scrupolosa sorveglianza di Accompagnatori qualificati.
  3. Il Giovane sarà ammesso all’Attività dietro presentazione annuale di autorizzazione scritta, firmata da entrambi i genitori o da chi esercita la potestà sul minore.
  4. I genitori, autorizzando il minore, si assumono interamente la responsabilità della sua idoneità fisica.
  5. Il Giovane per essere ammesso alla Gita dovrà aver versato la quota di iscrizione, che comunque non sarà rimborsata in caso di mancata partecipazione all’escursione. Al fine di ottenere il pieno rimborso della quota di partecipazione, nel caso delle gite di uno o due giorni, l’impossibilità a prendere parte all’escursione deve essere comunicata almeno due giorni prima della data dell’escursione (venerdì per le gite di un giorno o giovedì per le gite di due giorni).
  6. Con l’iscrizione alla Gita i Giovani – minorenni o maggiorenni – si impegnano a seguire le direttive impartite dagli Accompagnatori.
  7. Il Giovane minorenne, adeguatamente equipaggiato, deve essere accompagnato/ritirato, al punto di partenza/rientro da familiari o persone maggiorenni.
  8. I genitori non potranno partecipare alle Escursioni.
  9. Gli accompagnatori, pur assicurando la massima attenzione durante le escursioni, declinano ogni responsabilità relativa a danni a cose e a terzi, procurati dai minori partecipanti all’attività.
  10. Gli organizzatori hanno la facoltà di modificare luoghi e tempi dell’escursione; in caso di annullamento della gita sarà restituita la quota versata.
  11. La partecipazione all’Attività è subordinata all’iscrizione al Club Alpino Italiano.

  1. L’Attività è rivolta ai bambini di età inferiore ai 10 anni. Condizione indispensabile è che la famiglia partecipante sia iscritta al CAI.
  2. I bambini saranno accompagnati dai genitori (o da parenti maggiorenni sempre regolarmente iscritti al CAI) che si assumeranno la responsabilità dei minori durante tutta l’escursione.
  3. I soci adulti partecipanti si impegnano a rispettare i tempi del gruppo, che si muoverà con i ritmi e le esigenze dei minori.
  4. Per partecipare all’attività i soci dovranno iscriversi tassativamente entro il giovedì precedente la gita presso la segreteria della Sezione, versando la quota simbolica di euro 1,00 per partecipante, e compilando contestualmente l’apposito modulo scaricabile dal sito internet o reperibile in segreteria, contenente le seguenti informazioni: elenco nominativo dei partecipanti, recapito telefonico (possibilmente cellulare), numero ed età dei bambini, se si recherà al punto di ritrovo con l’auto o con i mezzi pubblici, eventuale indirizzo e-mail.
  5. Ogni nucleo familiare dovrà provvedere a sostenere le proprie spese di trasporto.
  6. Alla gita saranno presenti Accompagnatori qualificati che cureranno la parte ludica della giornata.
  7. Con l’adesione alla gita i partecipanti si impegnano a seguire le direttive degli Accompagnatori.
  8. Gli organizzatori hanno la facoltà di modificare luoghi e tempi dell’escursione.
  9. Durante l’escursione non sono ammessi animali.

Il Club Alpino Italiano ha elaborato un “Progetto educativo” per i giovani dagli 8 ai 18 anni che si accostano alla montagna. Nella nostra Sezione si sono costituiti due gruppi: il gruppo “Family” per i bambini e le bambine fino a 10 anni, il gruppo “Alpes” per ragazzi/e da 11 a 18 anni.

Nel rispetto delle esigenze delle varie fasi di età, l’impegno personale, un po’ di sana fatica, l’attenzione ai compagni, la solidarietà e l’amicizia, lo spirito di avventura, sono i valori a cui si ispira il Progetto educativo, proponendo la bellezza della vita nell’ambiente montano a contatto con la natura. Sempre privilegiando la sicurezza, affidandosi ad accompagnatori competenti ed esperti.

L’invito è a partecipare al Corso di Base di comportamento in montagna, alle uscite giornaliere una volta al mese e occasionalmente a quelle con pernottamento in rifugio e, per gli Alpes, alla settimana estiva in rifugio.

Per esperienza di tanti anni, possiamo affermare che i ragazzi rispondono molto bene agli stimoli di un ambiente naturale sano e rude com’è quello della montagna e trovano nel gruppo cementato da ideali condivisi forti legami di amicizia. Ne risultano esperienze sicuramente positive per la loro crescita umana e maturazione interiore.

IL PROGETTO EDUCATIVO
L’Alpinismo Giovanile ha lo scopo di aiutare il giovane nella propria crescita umana, proponendogli l’ambiente montano per vivere con gioia esperienze di formazione.

Il Giovane è il protagonista delle attività di Alpinismo Giovanile e pertanto non si può prescindere da una dimensione educativa.
L’ Accompagnatore è lo strumento tramite il quale si realizza il progetto educativo dell’Alpinismo Giovanile.
Il Gruppo come nucleo sociale, è il campo di azione per l’attività educativa; le dinamiche che vi interagiscono devono orientare le aspirazioni del giovane verso una vita autentica attraverso un genuino contatto con la natura. L’Attività con cui si realizzano questi intendimenti è essenzialmente, l’escursionismo di montagna finalizzato verso obiettivi didattici programmati inteso come recupero della dimensione del camminare nel rispetto dell’ambiente geografico (naturale e umano).

Il Metodo di intervento si basa sul coinvolgimento del giovane in attività divertenti stabilendo con lui un rapporto costruttivo secondo le regole dell’imparare facendo.
L’uniformità operativa delle Sezioni nell’ambito dell’Alpinismo Giovanile è presupposto indispensabile perché si possa realizzare il progetto educativo del Club Alpino Italiano.
Questa che abbiamo riportato è solo una breve sintesi.

Leggi qui il documento ufficiale del CAI in versione completa pdf.

Veniamo da lontano.
Siamo tra i decani di chi, in seno al Club Alpino Italiano, svolge attività a favore dei giovani.
Il nostro cammino, iniziato nel 1893, ha attraversato tre secoli arricchendosi sempre più di esperienza. La nostra anzianità non costituisce però un particolare titolo di merito, ma un significato ben preciso e un utilissimo conforto e sprone per il nostro futuro.

Solo il nome della Commissione è mutato nel tempo, infatti abbiamo avuto: l’Organizzazione Comitive Giovanili, le Carovane Scolastiche, le Gite Giovanili, la Commissione Studenti, gli Alpes, l’Alpinismo Giovanile. Unica differenza dal mondo di allora a quello contemporaneo è la carta di identità. Infatti in un certo periodo storico, erano considerati “Giovani” tutti gli studenti, dalle scuole elementari all’università, mentre per la struttura centrale odierna è la maggiore età a fare la differenza.

 

Abbiamo pubblicato un volume “1893-2003 Centodieci anni di Storia dell’Attività Giovanile della Sezione di Milano” (disponibile in formato pdf – chi ne voglia una copia può farne richiesta) contenente una raccolta storica/cronologica di tutto ciò che è stato trovato nelle varie pubblicazioni sociali, inerente l’attività svolta dalla nostra Sezione per/con i giovani. È un susseguirsi ininterrotto di attività che, ripetute nel tempo, si sono occupate del mondo della scuola, dell’alpinismo, di gite alpinistiche o/e escursionistiche, di sci e/o di roccia, di carovane scolastiche o settimane d’alta montagna.

Qui di seguito pubblichiamo alcune schede riassuntive ed esplicative della nostra storia.

 

 

Fabio

“Frequento la montagna a 360° (escursionismo, arrampicata e alpinismo) da 8 anni. Tre anni fa ho frequentato il corso di alpinismo presso la scuola Parravicini del Cai Milano e a breve intraprenderò il percorso per diventare aspirante istruttore. Sono diventato parte attiva nell’accompagnamento dei ragazzi del gruppo Alpes 5 anni fa e da quest’anno sono ufficialmente Accompagnatore.”

 

Pietro

“Sono entrato nel gruppo Alpes nel 2013, per provare una nuova esperienza. La volontà di vivere appieno la montagna in tutte le sue forme mi ha portato a frequentare, nel 2019, il corso di alpinismo A1 presso la scuola A. Parravicini del CAI di Milano. Nell’estate 2022 ho acquisito il titolo di Accompagnatore Regionale di alpinismo giovanile, per mettermi ancora più in gioco al servizio dei ragazzi.”

 

Antonio

“Iscritto al CAI dal 2003, frequento l’attività dell’alpinismo giovanile da sempre, prima con il gruppo Family e dal 2014 con il gruppo Alpes. Dal 2020 partecipo in qualità di collaboratore ed aiuto-accompagnatore, occupandomi principalmente dell’amministrazione e della logistica del gruppo. Frequento regolarmente l’ambiente montano e sono un amante della fotografia naturalistica.”

 

Marco

“Entrato nel gruppo Alpes nel 2011, dal 2015 aiuto-accompagnatore, dal 2018 sono Accompagnatore Sezionale qualificato. Sono laureato in scienze naturali e, durante le escursioni in montagna, cerco di trasmettere ai ragazzi la passione per la Natura e il desiderio di libertà che mi contraddistinguono da sempre. Credo fermamente nel valore formativo dell’andare in montagna per i giovani e cerco di dare il mio piccolo contributo per accrescere la bellezza di questa esperienza.”

 

Santiago

“Ho iniziato a frequentare nel 2019, il gruppo alpes , facendo gite di gruppo mi sono appassionato e ho deciso di iniziare a ricoprire il ruolo di accompagnatore e gestore dei contenuti multimediali”

Per qualsiasi informazione

Scriveteci:

Gruppo Alpes (11-17 anni) [email protected]

Gruppo Family (0-10 anni) [email protected]

Tel gruppo Alpes: +39 378 304 0973
Attivo solo nei seguenti giorni e orari:
LUN-VEN 19:00-22:00
SAB 10:00-12:00 + 16:00-18:00
DOM durante le uscite in montagna, tutto il giorno

 

 

Oppure venite a trovarci:

Sezione CAI Milano 
in Via Duccio di Boninsegna 21/23
ogni martedì sera dalle 21.00 alle 22.00
è sempre presente un responsabile della Commissione.