Skip to content

SCI FONDO

ESCURSIONISMO

I Soci della Sezione di Milano possono utilizzare la funzione “Salta la coda” per iscriversi in autonomia online alle sole gite giornaliere.
Scopri i posti disponibili per le prossime escursioni.

Prossimi Appuntamenti

Gli Accompagnatori vi danno il benvenuto alla Sezione News di CAI Sci Fondo e vi segnalano i prossimi appuntamenti: 25/02/2024  Gita a Silvaplana con gli amici del Nordic Walking (completo,
Leggi tutto

Cambio destinazione: CAMPRA

Domenica 25 febbraio 2024, causa problemi di viabilità e di pericolo valanghe alto andiamo a CAMPRA
Leggi tutto

Modifica Fermate Ritorno per le Gite Giornaliere

AVVERTENZA: per la gite giornaliere del prossimo anno 2024 le fermate subiranno modifiche limitatamente a quelle del ritorno. In sintesi si avrà: FERMATE ANDATA (invariate) Loreto 06:30 (Viale Abruzzi n.93
Leggi tutto

Sabato 23 marzo 2024 – Festa del Fondista

Il Fondista Fedele Istituito per la prima volta nella stagione 2007/2008, è il concorso che ogni anno premia l’assiduità dei Soci fondisti nella partecipazione alle attività di Sci Fondo Escursionismo del
Leggi tutto

18 Dicembre 2023 Festa di Fine Anno

Come da tradizione non poteva mancare la Festa di Fine Anno dei Fondisti!
Leggi tutto

La classificazione delle piste

La classificazione delle piste di sci di fondo. I colori delle piste da sci: cosa significano? I colori delle piste da sci si riferiscono al livello di difficoltà della pista
Leggi tutto

I Soci della Sezione di Milano possono utilizzare la funzione “Salta la coda” per iscriversi in autonomia online alle sole gite giornaliere.

2-3 Marzo 2024 Weekend tra le Stelle a Saint-Barthélemy

In questo weekend visiteremo due tra le più selvagge vallate della Val d’Aosta.
Leggi tutto

25-02-2024 Silvaplana

Silvaplana è una località al centro del paesaggio dei laghi dell’Engadina. Davanti al centro domina il Corvatsch, la montagna di casa, circondata da un paesaggio bellissimo e autentico, laghi ghiacciati,
Leggi tutto

18-02-2024 Campra (Svizzera)

Campra è una stazione sciistica svizzera che si estende sul Lucomagno nel comune di Blenio in Canton Ticino. Attrezzata con 30 km di piste di sci di fondo, sorge a
Leggi tutto

8/11-02-2024 – Weekend Bianco in Val Pusteria

Le Dolomiti sono riconosciute dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Perla delle Dolomiti, l’alta Val Pusteria in inverno è un paradiso per gli appassionati dello sci di fondo. Dalle romantiche escursioni fra le
Leggi tutto

4/11-02-2024 – Settimana Bianca in Val Pusteria

Perla delle Dolomiti, l’alta Val Pusteria in inverno è un paradiso per gli appassionati dello sci di fondo. Dalle romantiche escursioni fra le suggestive valli dolomitiche, agli avvincenti anelli delle
Leggi tutto

4/8-02-2024 – Settimana Corta in Val Pusteria

Le Dolomiti sono riconosciute dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Perla delle Dolomiti, l’alta Val Pusteria in inverno è un paradiso per gli appassionati dello sci di fondo.
Leggi tutto
Regolamento 2024

Fondista Fedele Per il 16° anno il concorso premia l’assiduità nella partecipazione alle attività di Sci Fondo Escursionismo del CAI Milano. Ogni Socio o fondista che partecipa alle gite SFE riceve dei punti (rappresentati da fiocchi di neve), così suddivisi:

Punteggi  

  • 1 fiocco di neve per la partecipazione alle gite giornaliere,
  • 4 fiocchi per la partecipazione ai weekend
  • 3 fiocchi per la Settimana Corta,
  • 6 fiocchi per la partecipazione alla Settimana Bianca completa.  
  • 4 fiocchi per gli iscritti al corso SFSE1 della Scuola Zanchi

Bonus Si riceve 1 fiocco in più (2 in totale)  per la presentazione con iscrizione ad una gita di un amico fondista che non ha mai partecipato alle gite di sci di fondo con il CAI Milano.

Tessera Ad ogni fondista che partecipa alle gite SFE viene consegnato un codice personale da utilizzare sul sito web per accedere alla propria tessera virtuale, nella quale sono riportate le gite a cui ha partecipato e i fiocchi di neve ricevuti.

Premi Al raggiungimento del 6° fiocco di neve si riceve il distintivo “Fondista Fedele 2024”; per ricevere il premio “Alta Fedeltà” occorre sciare fino a raggiungere 16 fiocchi di neve!

Classifica La classifica generale del Fondista Fedele è pubblicata online sul sito

Festa del Fondista La Festa del Fondista con le premiazioni dei “Fondisti Fedeli 2024”  si terrà sabato 23 marzo in Val Chiavenna, al termine dell’ultima sciata della stagione. Nel frattempo…

Buone sciate!

La classifica
La tessera
Richiedi il codice

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere il Codice

Da oltre mezzo secolo, lo sci di fondo dei milanesi

Per partecipare alle attività è necessario avere la tessera CAI.

La Commissione di Sci Fondo Escursionismo

La Commissione di Sci Fondo Escursionismo unisce, nell’ambito della Sezione di Milano del Club Alpino Italiano, gli appassionati dello sci nordico e dello sci escursionismo. Gli Accompagnatori di Sci Fondo Escursionismo organizzano per i Soci CAI gite giornaliere, week-end e settimane bianche su piste tracciate per lo sci di fondo e lungo itinerari fuori-pista di sci escursionismo, per sciare in libertà e in compagnia, sulle montagne italiane e all’estero.

Proseguendo sul sentiero tracciato da Camillo Zanchi che 45 anni fa, dalla stagione 1974-1975, ha iniziato ad organizzare le gite creando il Gruppo Fondisti delle Sezioni milanesi del CAI e raccogliendone l’eredità spirituale, la Commissione di Sci di Fondo Escursionismo promuove la conoscenza, la valorizzazione e la frequentazione etica della montagna invernale, svolgendo attività culturali e ricreative, favorendo l’aggregazione tra i Soci.

L’organico della Commissione gite Sci Fondo Escursionismo per la stagione 2022-2023

Michele Bellumé
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI dal 1985

Classe 1969, Socio della Sezione di Milano dal 1985. Fondista dagli anni ’80. Sette corsi sulle tecniche dello sci di fondo, Accompagnatore Sezionale SFE dal 2019.

 

 


Michela Bertola
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI dal 2006.

Nata nel 1971, fondista dagli anni ’80, socia sezione Milano dal 2006, sette corsi di sci di fondo e sci fondo escursionismo, Accompagnatore Sezionale SFE dal 2011.

 

 


Marco Bruzza
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI dal 1997

Classe 1970, fondista dal 1994, sciescursionista e Socio della Sezione di Milano dal 1997 e dal 2010 Socio della Sezione AGAI, titolato ISFE nel 2009, Accompagnatore SFE da oltre 20 anni e dal 2017 Responsabile della Commissione gite SFE.

 

 


Carlo Cetti
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI dal 1984

Classe 1953. Dopo due anni come Socio SEM, dal 1986 iscritto alla Sezione di Milano per partecipare ai Corsi SFE, dove nel 1989 inizia con la Scuola Zanchi l’iter per diventare ISFE, titolo che consegue nel 1991. Dal 2004 Direttore della Scuola Zanchi per 6 anni e dal 2010 Responsabile del Gruppo Gite SFE per 6 anni. Attualmente Accompagnatore per le Gite SFE, Istruttore e Direttore del Gruppo Nordic Walking e membro del Consiglio della Sezione di Milano.

 

 


Giuseppe “Beppe” Cometti
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI 

Classe 1940, socio CAI dagli anni ‘50, fondista e sci escursionista dagli anni ’70 con all’attivo anche numerose Gran Fondo, allenatore di Sci di Fondo del CONI, insegnante di sci di fondo per il Comune di Milano, Istruttore e Accompagnatore SFE del CAI dalla fine degli anni Settanta, ha ricoperto il ruolo di Direttore della Scuola Zanchi.

 

 


Luigi De Bonis
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI dal 2012

Classe 1956, socio sezione Milano dal 2012, 4 corsi di sci di fondo e di sci fondo escursionismo in ambito CAI e con Maestri FISI, Accompagnatore Sezionale SFE dal 2017.

 

 


Stefano Geremia
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI dal 1989

Classe 1958, socio sezione Milano dal 1989, Istruttore e Accompagnatore ISFE dalla fine degli anni ’90, attualmente collabora per le attività della Commissione SFE.

 

 


Claudio Visentin
Accompagnatore di Sci Fondo Escursionismo, Socio CAI dal 1994

Classe 1959, socio sezione Milano dal 1994, tre corsi di sci di fondo e di sci escursionismo, fondista dal 1998 e sciescursionista con oltre 50 gite all’attivo, Accompagnatore Sezionale SFE dal 2017.

Iscrizioni alle gite di sci di fondo
In autonomia con carte bancarie

Per i soli Soci della Sezione di Milano è stata attivata una nuova procedura, semplice e sicura, chiamata “Salta la coda“, che permette di iscriversi in autonomia online a tutte le gite giornaliere (sono per ora escluse le gite di più giorni).

On-line

Direttamente dal link “Salta la coda” in tre semplici passaggi, è possibile iscriversi in autonomia in qualsiasi orario.
Occorre inserire il proprio codice fiscale e indirizzo e-mail, scegliere la gita alla quale iscriversi tra quelle proposte, effettuare il pagamento con carte bancarie sul sito “mypos” al quale si viene indirizzati; la quota da pagare è preimpostata e sarà necessario inserire i propri dati come per qualsiasi transazione online.
Non appena la segreteria avrà verificato il buon esito della transazione, invierà via email la conferma dell’iscrizione alla gita.
È quindi fondamentale che l’indirizzo e-mail che inserite nella fase di iscrizione sia lo stesso che è stato inserito nel database CAI al momento dell’iscrizione/rinnovo al CAI, in caso contrario occorre chiedere in segreteria che venga aggiornato. Se i due indirizzi e-mail non corrispondono, la procedura non vi permetterà di fare l’iscrizione.

Allo sportello in segreteria

Come in passato ci si può iscrivere a tutte le gite con pagamento in contanti o carte bancarie, durante gli orari di apertura (attualmente la segreteria è aperta al mattino il martedì e giovedì dalle 10.00 alle 12.00; al pomeriggio dal martedì al venerdì, dalle 15.30 alle 19.00; la sera del martedì dalle 21.00 alle 22.30).

Al telefono con carte bancarie

Ci si può iscrivere a tutte le gite, ma con una procedura più sicura perchè non viene più dettato al telefono il numero di carta.
Telefonando in segreteria durante gli orari di apertura, e chiedendo l’iscrizione alla gita, l’operatore vi invierà via email un link diretto alla pagina “mypos” con i dati e la quota preimpostati relativi alla gita a cui ci si vuole iscrivere.
A questo punto, in autonomia, collegandovi con il link ricevuto alla pagina mypos, è sufficiente inserire i propri dati necessari al pagamento tramite carte bancarie (come per qualsiasi transazione online).
Non appena la segreteria avrà verificato il buon esito della transazione, invierà via email la conferma dell’iscrizione alla gita.
È quindi fondamentale che nel database CAI sia presente un indirizzo e-mail aggiornato e attivo, perchè è quello che la segreteria utilizzerà per inviarvi il link per il pagamento e la ricevuta di iscrizione, in caso contrario occorre chiedere in segreteria che venga aggiornato.

Le fermate del pullman per le gite giornaliere

Le gite giornaliere del sabato o della domenica si effettuano con pullman granturismo. Attualmente non è più obbligatorio l’uso della mascherina FFP2 durante il viaggio, ma ne consigliamo l’utilizzo.
Per le gite giornaliere utilizziamo 5 nuovi punti di raccolta a Milano dislocati in diverse zone della città, tutti in corrispondenza di fermate della metropolitana e del passante ferroviario, con parcheggi gratuiti nelle immediate vicinanze.
Gli orari e le fermate per ciascuna gita sono sempre indicati nel programma dettagliato della singola gita, e a questo occorre fare riferimento.
Gli orari indicati sono quelli di partenza del pullman dalle fermate, occorre quindi presentarsi qualche minuto prima per caricare sci e zaini a bordo.

Le fermate sono:

ore 6:30 Loreto
ore 6:40 Dateo
ore 6:45 Lodi
ore 6:55 Romolo
ore 7:15 Lotto
ore 6:10 a Vimercate (questa ulteriore fermata si effettua a Vimercate per le sole gite effettuate in collaborazione con la Sezione CAI di Vimercate).


ore 6:30 LORETO (M1 e M2)
Il pullman sosta in Viale Abruzzi n.93 all’angolo con Via Annibale Caretta, davanti alla Fungheria e a KFC. Parcheggi gratuiti per le auto sabato e domenica (linee verdi nella mappa) in tutte le vie esterne alla circonvallazione: Via Giuseppe Pecchio, Via Stefano Canzio, Via Giovanni Ricordi, Via Porpora, Via Antonio Sacchini, Via Andrea Costa, Via Giovanni Lulli, Via Bambaia, Via Padova, Viale Monza, Via Natale Battaglia, Via Grazia Deledda (con piccolo piazzale), ecc.

ore 6:40 DATEO (M4, S1, S2, S5, S6 e S13)
Il pullman si ferma in Piazzale Dateo davanti al chiosco del fiorista, tra Via dei Mille e Viale Piceno, in direzione sud verso Piazzale Lodi.

ore 6:45 LODI (M3)
Il pullman si ferma in Viale Isonzo n.2, angolo Piazzale Lodi, davanti all’hotel Best Western (direzione Piazza Napoli).

ore 6:55 ROMOLO (M2 e S9)
Il pullman si ferma in Viale Liguria all’angolo con Viale Romolo (direzione Piazza Napoli). Parcheggi gratuiti per le auto sabato e domenica (linee verdi nella mappa) nei viali Cassala e Liguria (civici pari) e nelle vie oltre la ferrovia, in zona IULM: Via Valsolda, Via Valla, Via Pietro Filargo, ecc.

ore 7:15 LOTTO (M1 e M5)
Il pullman si ferma in Piazzale Lotto n.15, davanti all’entrata del Lido. Parcheggi gratuiti per le auto sabato e domenica (linee verdi nella mappa) in Piazzale Lorenzo Lotto davanti al Lido e tra le carreggiate della circonvallazione, in Viale Giovanni Migliara tra le due carreggiate, ecc.

Le fermate del pullman per le gite plurigiornaliere

Le gite plurigiornaliere (weekend, settimana bianca) si effettuano con pullman granturismo. Attualmente non è più obbligatorio l’uso della mascherina FFP2 durante il viaggio, ma ne consigliamo l’utilizzo.
Per le gite plurigiornaliere utilizziamo 3 punti alternativi di raccolta a Milano dislocati in diverse zone della città, tutti in corrispondenza di fermate della metropolitana e con parcheggi gratuiti nelle immediate vicinanze.
Per ogni gita viene utilizzato uno solo di questi punti di raccolta in base alla destinazione del viaggio (e quindi alla direzione di uscita dalla città).
Gli orari e le fermate per ciascuna gita sono sempre indicati nel programma dettagliato della singola gita, e a questo occorre fare riferimento.
Gli orari indicati sono quelli di partenza del pullman dalle fermate, occorre quindi presentarsi alcuni minuti prima per caricare sci e bagagli a bordo.

Le fermate sono:
ore 7:00 Lambrate
ore 7:00 Lotto
ore 7:00 Famagosta


ore 7:00 LAMBRATE (M2 e S9)
Il pullman si ferma in Via Predil, nel piazzale dei bus dietro la Stazione ferroviaria. Parcheggi gratuiti per le auto sabato e domenica (lineeverdi nella mappa) in Via Predil, Via Rombon, Via Tommaso Pini, Via Crescenzago, Via Ponte di Legno, Via Maniago, Via Bellincione, Via Plezzo, Via Ronchi, Via Porpora, Via Monte Nevoso, ecc.
oppure

ore 7:00 LOTTO (M1 e M5)
Il pullman si ferma in Piazzale Lotto n.15, davanti all’entrata del Lido. Parcheggi gratuiti per le auto sabato e domenica (linee verdi nella mappa) in Piazzale Lorenzo Lotto davanti al Lido e tra le carreggiate della circonvallazione, in Viale Giovanni Migliara tra le due carreggiate, ecc.
oppure

ore 7:00 FAMAGOSTA (M2)
Il pullman si ferma in Viale Famagosta, nel cortile dell’autostazione dei pullman interurbani. Parcheggi gratuiti per le auto sabato e domenica (linee verdi) nelle strade limitrofe.

INFO
voce, whatsapp, sms: 351 9050585
[email protected]
facebook.com/groups/GruppoSciFondoEscursionismoCaiMilano.

Scarica info per gite giornaliere

Abbigliamento e attrezzatura per partecipare alle gite di sci di fondo

Normalmente si parte da Milano indossando già il vestiario idoneo per praticare lo sci di fondo. Una volta giunti a destinazione si completa l’equipaggiamento calzando le scarpe (eventualmente negli spogliatoi dei centri fondo se disponibili).

L’abbigliamento e l’attrezzatura idonei per lo sci di fondo in pista (tecnica classica e/o pattinato) comprendono: sci, scarpe, bastoncini, sacca portasci, kit scioline, abbigliamento invernale comprendente copricapo, calze e guanti caldi, guscio antivento, indumenti di ricambio, occhiali da sole, zainetto o marsupio, borraccia, snack, ecc.

Le regole di condotta sulle piste di sci di fondo

Chi pratica lo sci di fondo deve comportarsi in modo da non mettere in pericolo l’incolumità propria e degli altri sciatori. Invitiamo tutti a seguire e rispettare queste regole relative alla sicurezza:

1 – Rispettare gli altri Ogni fondista si deve comportare in modo tale da non mettere in pericolo altri sciatori e specialmente coloro che sono meno preparati.

2 – Rispetto della segnaletica Il fondista deve rispettare la delimitazione della pista e la segnaletica. Sui binari deve seguire il senso di marcia e la direzione indicata.

3 – La traccia da seguire Se la pista è battuta a più binari, lo sciatore deve utilizzare la pista di destra. Nel caso di gruppi, procedere sempre in fila sulla pista di destra.

4 – Sorpasso Il sorpasso può essere effettuato sia a destra che a sinistra su una traccia libera. Lo sciatore che supera non ha diritto di precedenza e libera corsia (regola solo agonistica), pertanto prestare attenzione e corsia verso lo sciatore che supera. Chi viene superato è comunque tenuto ad agevolare il sorpasso senza creare pericolo ed intralcio.

5 – Sosta La sosta deve essere effettuata fuori dai binari e dalla pista. In caso di caduta, lasciare libera la pista il più presto possibile spostandosi fuori dalla traccia.

6 – Velocità Adattare la velocità e il comportamento alle proprie capacità tecniche, alle condizioni della neve, alle condizioni atmosferiche, alla visibilità, all’affollamento sulla pista. Tenere sempre una distanza di sicurezza con lo sciatore che vi precede.

7 – Incrocio In caso di incrocio, entrambi gli sciatori devono osservare la regola della precedenza a destra. Sui pendii e incroci da discese, ha sempre precedenza lo sciatore che proviene dalla destra.

8 – Incidente In caso di incidente portare sempre soccorso ove possibile e segnalare telefonicamente al 112 (o al 118) in caso di urgenza.

9 – Rispetto dell’ambiente e delle piste Il fondista educato non abbandona mai rifiuti sulla pista e non danneggia l’ambiente. La traccia non deve essere rovinata, camminando senza sci, con sci da discesa, slitte o altri mezzi.

10 – Gare e competizioni Se sul percorso è in svolgimento una competizione organizzata, lasciare libera la pista fino al termine della gara e seguire le indicazioni e cartelli.

11 – Orientamento Prima di affrontare i percorsi più lunghi e i tratti più impegnativi, consultare sempre la cartina delle piste del comprensorio e controllare sempre la propria attrezzatura e preparazione fisica.

12 – Accesso alle piste Al di fuori degli orari d‘apertura non è permesso usare le piste fondo. L’uso delle piste fondo è a proprio rischio.

Scarica il pdf

TEL. +39 3519050585

TEL. +39 0286463516

EMAIL: [email protected]

Segui il Gruppo Facebook 

Per essere sempre aggiornati e ricevere informazioni e notizie riguardanti l’attività della Commissione Sci Fondo Escursionismo del CAI Milano (Gite di sci di fondo, ConSFErenze, ecc), segnalateci i vostri recapiti e-mail e whatsapp

scrivi al numero 351 9050585
e alla nostra email: [email protected]
indicando il nome e cognome

 

NOTE:
Per comunicazioni più rapide e tempestive, utilizziamo il numero 351 9050585 per inviare messaggi WhatsApp individuali (non utilizziamo i gruppi), ma per poterli ricevere dovete registrare il nostro numero 3519050585 nella vostra rubrica telefonica.

Consigliamo di inserire il nostro indirizzo e-mail “[email protected]” nella vostra rubrica tra gli indirizzi sicuri (o di rimuoverlo da quelli bloccati), per evitare che le mail inviate con indirizzi non visibili (ccn) finiscano nella casella “spam”.