CHI FA SBOCCIAR LE ROSE

Il musicista Bepi De Marzi ha ascoltato per la prima volta questo canto da una registrazione effettuata dal vivo nel 1976: in questa registrazione, una anziana coppia di sorelle trentine (Anna ed Ester Lorenzi)  cantava le opere del creato, elencandole in forma genuina e poetica :

Le stelle e le tempeste, l’acqua, l’aria, la terra e il fuoco dei lampi, il grano e le rose.

Anni dopo, nel 1992, De Marzi ha voluto armonizzare questo canto di origine religiosa, pervaso da un profondo spirito di ammirazione per le opere del Creato: ed è in questa armonizzazione che viene eseguito dal Coro  Cai Milano.