SE TU FOSSI UNA REGINA

Esiste un’antica filastrocca per bambini dal titolo “Io son contadinella” in cui risuonano versi simili al canto popolare trentino “Se tu fossi una regina”; si cantava eseguendo una semplice danza in cerchio che proseguiva con una specie di indovinello.

Niente a che vedere con la versione del nostro canto, che presenta una seconda strofa in “risposta” o “contrasto” (secondo uno schema caro al canto popolare) e si conclude con una dolce melodia accompagnata da ingenue espressioni d’amore.

Cantato dal Coro Cai Milano nell’elaborazione di Camillo Moser.