REGOLAMENTO ATTIVITA’ CICLOESCURSIONISMO sezione CAI MILANO
Anno 2019
1. Partecipazione e Soci
La partecipazione alle escursioni è libera ai Soci di tutte le sezioni del CAI in regola col bollino dell’anno in corso e ai non soci previa sottoscrizione preventiva dell’assicurazione obbligatoria giornaliera.
2. Uscite di Cicloescursionismo
Le uscite di Cicloescursionismo sono giornaliere o su più giorni. Relativamente all’escursione giornaliera, si potrà raggiungere il luogo di incontro (e di inizio escursione) con mezzi propri oppure utilizzando i mezzi pubblici (ferrovie e metropolitana). Nel caso di escursioni di più giorni saranno utilizzati i mezzi propri.
3. Modalità di iscrizione
Le iscrizioni sono limitate ad un numero fisso di posti. I Soci della Sezione di Milano hanno la precedenza. La modalità di iscrizione all’escursione è la seguente:
Escursione giornaliera
· La quota per l’accompagnamento, che non comprende il biglietto ferroviario A/R e supplemento trasporto bici, sarà pagata in segreteria all’atto dell’iscrizione stessa all’escursione. Sarà altresì necessario comunicare alla segreteria la modalità di trasporto scelta (mezzi propri oppure il treno)
Escursione di più giorni (con mezzi propri)
· La quota per l’accompagnamento ed il pernottamento sarà pagata in segreteria all’atto dell’iscrizione all’escursione.
· Le spese di trasporto saranno gestite in autonomia tra i partecipanti nell’ambito del singolo mezzo di trasporto privato.
4. Apertura delle iscrizioni
Il giorno di apertura delle iscrizioni non si accettano prenotazioni telefoniche. Nei giorni successivi le prenotazioni sono accettate con riserva fino al saldo della quota per l’accompagnamento che deve essere versata entro il giorno seguente; dopo tale termine la prenotazione sarà annullata. Si ricorda che le iscrizioni vengono aperte 2 settimane prima per le escursioni di una singola giornata e un mese prima per i weekend. Per quanto riguarda i ciclo trekking fanno riferimento i programmi specifici che saranno messi a disposizione in segreteria e sul sito web.
5. Chiusura delle iscrizioni
Sono valide le iscrizioni solo se accompagnate dalla relativa quota per l’accompagnamento e si chiudono di regola entro le ore 19 del giovedì precedente l’escursione (per i non soci entro la stessa data deve essere versata anche la quota assicurativa). Qualora la segreteria accetti prenotazioni il venerdì antecedente l’escursione, il partecipante deve versare la quota il giorno stesso. Nel caso in cui il socio non si presentasse all’escursione, la quota versata per l’accompagnamento non sarà rimborsata. Ogni partecipante è tenuto a ritirare il programma-orario all’atto dell’iscrizione e di leggerlo attentamente.
6. Rinuncia
In caso di rinuncia alla partecipazione, entro le ore 19 del primo venerdì successivo all’apertura iscrizioni per le escursioni di 1 giorno e del secondo venerdì successivo all’apertura delle iscrizioni per le escursioni di 2 o più giorni, la quota già versata verrà restituita senza la necessità di avere un sostituto in lista di attesa. Successivamente è ammessa solo e soltanto la sostituzione telefonando in segreteria sempre che la stessa abbia la possibilità di occupare con altro partecipante il posto lasciato libero. ( lista di attesa )
Il Socio è obbligato a presentarsi in segreteria entro e non oltre la settimana successiva all’escursione disdetta, per aver diritto alla riscossione della quota versata, pena la perdita della stessa. Non sono possibili recuperi, transazioni e qualsiasi altra modalità che possa tenere in sospeso del denaro tra la segreteria ed il Socio stesso.

7. Condizione di salute del partecipante
Chi si iscrive alle gite o alle escursioni, dichiara, sotto la propria responsabilità, di trovarsi in condizioni di salute ottimali, di non aver patologie potenzialmente pericolose nella pratica di attività sportive e di possedere una preparazione fisica idonea all’impegno richiesto.
8. Gruppi
Di norma il gruppo di cicloescursionisti segue lo stesso percorso e raggiunge la stessa destinazione. Può essere prevista la formazione di più comitive con diversi programmi. Per ognuna verrà nominato un accompagnatore.
9. Meta dell’escursione
La Commissione si riserva di variare il programma e la meta dell’escursione: a tal fine ogni partecipante all’atto dell’iscrizione dovrà segnalare il proprio recapito telefonico per le necessarie comunicazioni.
10. Logistica e orari
Gli accompagnatori guidano la comitiva nell’escursione, curano il rispetto degli orari, la sistemazione dei pernottamenti nei rifugi e tutto quanto serva al felice esito dell’escursione. Hanno facoltà per ragioni tecniche o logistiche di modificare gli orari, gli itinerari, le soste o addirittura di interrompere il proseguimento della gita. Inoltre l’accompagnatore può nominare degli aiuto accompagnatori nel numero sufficiente ad assicurare l’assistenza ai componenti ed il buon andamento dell’escursione.
11. Equipaggiamento
E’ fatto obbligo a tutti l’uso di un equipaggiamento adatto al tipo di percorso, come indicato nel programma delle singole escursioni. In particolare sono obbligatori il casco, il gilet o bretelle catarifrangenti e i Dispositivi di segnalazione visiva-acustica della bicicletta come da Codice della Strada quali:
· per le segnalazioni acustiche: di un campanello;
· per le segnalazioni visive: anteriormente di luci bianche o gialle, posteriormente di luci rosse e di catadiottri rossi; inoltre, sui pedali devono essere applicati catadiottri gialli ed analoghi dispositivi devono essere applicati sui lati.
L’accompagnatore può in ogni momento non ammettere alla partecipazione chi non ritenga opportunamente equipaggiato.
La responsabilità del buon funzionamento della bicicletta (in tutte le sue parti meccaniche) è a esclusivo carico del partecipante.
12. Condotta dei partecipanti
Dai partecipanti si esige un contegno disciplinato; essi devono attenersi scrupolosamente alle istruzioni che vengono impartite dai coordinatori e dai collaboratori. L’itinerario è vincolante per tutti i partecipanti; è esclusa la possibilità di attività escursionistica individuale, o l’allontanarsi dalla comitiva, salvo l’autorizzazione degli accompagnatori.
Il partecipante dovrà attenersi al codice della strada nei tratti di percorso che prevedono l’utilizzo della rete stradale.
13. Esclusione di partecipanti
La Commissione Escursionismo, sentito il rapporto degli accompagnatori ha facoltà di escludere da gite successive coloro che non si siano attenuti alle norme del presente Regolamento ed alle disposizioni degli accompagnatori. Su eventuali reclami contro i provvedimenti di cui sopra decide il Consiglio Direttivo della Sezione.
14. Provvedimenti
Oltre a quanto previsto nel presente Regolamento, l’accompagnatore ha il compito di prendere i provvedimenti cui ritiene opportuno. Tali provvedimenti sono vincolanti per i componenti la comitiva.
15. Accettazione norme del regolamento
Con l’iscrizione alla gita i partecipanti accettano le norme del presente Regolamento, esonerando la Sezione, gli accompagnatori e i loro collaboratori da ogni e qualunque responsabilità per qualsiasi genere di incidenti che potessero verificarsi nel corso dell’escursione.