Scuola Nazionale Sci Fondo Escursionismo

La sezione di Milano accoglie dal 1974 l’attività dello sci di fondo escursionismo e fonda una scuola di cui Camillo Zanchi è promotore.

La Scuola organizza corsi di formazione per coloro che desiderano apprendere la tecnica dello sci fondo escursionismo e la cultura e la passione per la montagna invernale, portando gradualmente il Socio a frequentare la montagna innevata in sicurezza su liberi percorsi che possono essere sia su piste tracciate che fuori pista.

SFE è l’acronimo di Sci Fondo Escursionismo.

La commissione che si occupa di Sci Fondo Escursionismo risale al 1982. In Lombardia conta circa 90.000 soci CAI ed è costituita da 20 scuole di cui 3 Nazionali con oltre 100 tra INSFE (Istruttori Nazionali), ISFE (Istruttori titolati) e IS (Istruttori sezionali).

I compiti della commissione SFE sono:

  • organizzare corsi di fondo ed escursionismo;
  • effettuare escursioni sulla neve in sicurezza;
  • andare in ambiente di media-montagna con dislivelli contenuti e percorsi tipo traversata;
  • frequentare la montagna invernale;
  • utilizzare attrezzature adeguate al movimento nella neve in leggerezza, agilità.

Si insegna ai corsi C.A.I. la pratica dello sci di fondo escursionismo, organizzando escursioni con carattere turistico – sportivo – ricreativo e culturale. Punto di arrivo è riuscire a portare il socio a frequentare la montagna innevata in sicurezza su liberi percorsi che possono essere sia su piste tracciate che fuoripista.