AperiSCI musica sotto le stelle – 20 settembre 2019

Autunno SFE
5 Settembre 2019

AperiSCI musica sotto le stelle – 20 settembre 2019

Vi proponiamo un nuovo appuntamento per stare in compagnia e per presentarvi le imminenti attività autunnali e le novità della prossima stagione. Vi aspettiamo quindi venerdì 20 settembre:

alle ore 19:00 ritrovo davanti al Planetario per un’apericena in compagnia chiacchierando delle novità della stagione fondistica;

alle ore 20:40 ritrovo davanti al Planetario per assistere alla rock’n’roll experience “Pianeti… che spettacolo”, con i “Flower and the Powers”.

Vi chiediamo cortesemente di segnalare la vostra presenza per l’apericena. 

Lo spettacolo al Planetario ha un costo di ingresso di 5€, a cui occorre aggiungere 1,5€ di prevendita, nel caso, consigliabile, di acquisto online. (ingresso ridotto 3€ per gli over 65 e i possessori di tessera dei musei di Lombardia). Info: https://lofficina.eu

STELLE E MUSICA: PIANETI… CHE SPETTACOLO!    Il 1977 era l’anno del primo Guerre Stellari quando le due sonde Voyager 1 e 2 lasciavano la Terra per esplorare i giganti gassosi del Sistema Solare. Oggi, dopo 40 anni, Voyager 1 ha battuto ogni record di distanza, diventando il primo oggetto fabbricato dall’uomo ad arrivare nelle regioni più estreme del Sistema Solare; l’epica sonda Cassini conclude in maniera spettacolare la sua missione, tuffandosi nell’atmosfera di Saturno, dopo un lungo “soggiorno” nel cosmo e migliaia di riprese del “signore degli anelli” e delle sue lune; la sonda Juno ci mostra un Giove inaspettato e si avvicina per la prima volta alla Grande Macchia Rossa.
Queste e molte altre missioni spaziali hanno permesso di scoprire un nuovo volto del Sistema Solare. Proviamo, allora, a intraprendere un viaggio tra i pianeti, attraverso le immagini e i video mozzafiato ripresi da queste incredibili sonde, accompagnati dalla musica… .

Flower and The Powers. In poco più di dieci anni, dal primo uomo nello spazio alla conclusione del programma Apollo, l’evoluzione dell’uomo nell’universo ha viaggiato insieme alla nascita della musica rock. “Steve Flower and the Powers” per la prima e imperdibile volta accompagneranno il pubblico nell’unione di queste due altissime manifestazioni dell’emozione umana. Scienza e musica si fonderanno, nel suggestivo scenario del Planetario Ulrico Hoepli di Milano, per condurre chi osserva il cielo e le sue complessità alla ricerca delle sonorità più particolari della musica rock. Dai Beatles a David Bowie, passando dai Pink Floyd e Elton John, ogni artista che si è misurato con il cosmo farà da sfondo alla ricerca scientifica dell’infinitamente grande. Lo spettatore, semplicemente alzando gli occhi al cielo, verrà condotto in un viaggio musicale inedito e unico.

Il Civico Planetario “Ulrico Hoepli” è stato donato nel 1929 alla città di Milano dall’editore omonimo. Inaugurato nel 1930, svolge da allora un’attività importante nel campo didattico e divulgativo dell’astronomia e delle scienze inerenti, ospitando circa 130.000 visitatori l’anno. È tuttora il maggior Planetario italiano, con la sua cupola di 19,6 metri di diametro e una capienza di oltre 300 posti. La macchina “planetario” serve a riprodurre l’aspetto del cielo stellato e i suoi movimenti; quella in uso attualmente, installata nel 1968, è della casa tedesca Zeiss.

Il Planetario Ulrico Hoepli è situato nei Giardini Pubblici Indro Montanelli (ingresso in Corso di Porta Venezia 57) ed è raggiungibile con la Metro 1 fermate Porta Venezia o Palestro, tram 9, passante ferroviario Porta Venezia.

Per info:

voce, whatsapp, sms: 351 9050585  

e-mail: gitescifondoescursionismo@caimilano.eu

web:  www.caimilano.org/gitescifondoescursionismo

 

gli Accompagnatori SFE